Il 14 maggio a Trieste parleremo di turismo responsabile e viaggi ad occhi aperti attraverso le testimonianze di diversi ospiti.

Oggi vi presentiamo Emilio Rigatti.

Insegnante d’italiano alle scuole medie e scrittore, conosciuto soprattutto come “cicloviaggiatore”. Divulgatore dell’uso quotidiano della bici e della filosofia ad esso sottesa anche tra i suoi studenti.

E’ conosciuto, tra le altre cose, per aver compiuto, nel 2001, un lungo viaggio in bici partendo da Trieste, attraverso i Balcani, per giungere ad Istanbul, in compagnia del giornalista e scrittore Paolo Rumiz e del vignettista Francesco Tullio Altan, sorta di pellegrinaggio a pedali raccontato poi nel libro Tre uomini in bicicletta (Feltrinelli, 2002, Premio Albatros per la letteratura di viaggio nel 2002).

Tra i suoi libri ricordiamo: